Caricamento

Dieci buoni motivi per visitare il Paese di Babbo Natale di Chianciano Terme

La casa di Babbo Natale

Finalmente, dopo averne scritto tanto, Gemma ed io siamo state al Paese di Babbo Natale a Chianciano Terme.

Eravamo veramente impazienti di visitare il parco a tema natalizio costruito all’interno del Parco dell’Acquasanta che sarà aperto fino al 26 dicembre e non siamo rimaste deluse. Visto che in tante mi avete scritto per sapere le mie impressioni, vi lascio il resoconto della nostra esperienza. Il biglietto costa 14 euro a testa, ed è gratuito sotto i due anni. Nel weekend il parco è aperto dalle 10 alle 20.

Babbo Natale
Babbo Natale

Ecco i miei dieci buoni motivi per visitare il Paese di Babbo Natale:

  1. Babbo Natale sembra davvero quello vero, con la barba autentica, un sorriso che conquista e un modo di fare dolce e gentile che convince tutti i bambini, anche quelli più paurosi
  2. Il parco è quasi tutto al chiuso quindi può essere visitato sempre anche quando piove e fa freddo
  3. Gli Elfi che ti accolgono a Elfolandia – la prima parte del Paese di Babbo Natale – sono troppo simpatici! Fanno la baby dance, il truccabimbi, regalano dei piccoli giocattoli e propongono ai bambini tanti simpatici laboratori di Natale
Elfi
Elfi

4. C’è la possibilità di scrivere la letterina di Natale – che è piaciuta tanto a Gemma – imbucarla in una vera cassetta delle poste e fare la foto in braccio a Babbo Natale: la foto si può ritirare subito e costa 5 euro, quindi ragionevole!

Letterina a Babbo Natale
Letterina a Babbo Natale

5. L’ultima parte del parco è Il Mondo delle Fiabe; un’area piccola dove a determinati orari (11-15, 30 e 17,30) si alternano quattro brevi rappresentazioni teatrali del Gatto con gli Stivali, La Bella e la Bestia, Frozen e la simpatica giraffa Theia Milla. Per 45 minuti i bambini stanno tranquilli ad ascoltare le fiabe e i genitori possono rilassarsi a sedere 😉

 

  1. Il Mondo delle Fiabe
    Il Mondo delle Fiabe

    6. Nel Mondo delle Fiabe si può fare anche la tanto attesa foto con i personaggi di Masha & Orso

Masha & Orso
Masha & Orso

7. Il trenino La Freccia del Natale è piaciuto tantissimo a Gemma, tanto che ha voluto farlo due volte! Costa 4 euro per gli adulti e due per i bambini, è coperto e chiuso, quindi ideale anche con maltempo e dura circo 30 minuti. Fa il giro di tutto il paese di Chianciano Terme ed è ottimo per riposarsi un po’

 

Trenino La Freccia del Natale
Trenino La Freccia del Natale

8. Il giorno prima siamo andati anche alle Piscine termali Theia, fatte apposta per famiglie con bambini. Ci sono piscine esterne e interne con acqua calda e bassa, ideale anche per bimbi piccoli. Le areee interne sono ben riscaldate e hanno anche una vasca con palline colorate dove Gemma è stata più di un’ora! Vi consiglio la cena finale in accappatoio, come abbiamo fatto noi: dopo tutto il pomeriggio a mollo, è stato molto piacevole mangiare direttamente lì, senza dover uscire e cercare un ristorante. C’è la cena a buffet, veloce e poco impegnativa. Alle 21,30 eravamo già in albergo e Gemma è crollata!

 

Piscine termali Theia
Piscine termali Theia

9. Se potete fatevi un giro anche in piazza Italia con il buio: ci sono delle belle luminarie e dei begli alberi di Natale illuminati.

Luminarie
Luminarie

10. Il parco non è grandissimo ma è strutturato molto bene ed è ideale per una mezza giornata: meglio così perché altrimenti i bimbi, sopratutto piccoli, si stancherebbero troppo.

Alcune note negative:

La pista del ghiaccio non era ancora funzionante perché era troppo caldo ma mi hanno assicurato che dal prossimo weekend funzionerà.

Peccato che Masha e Orso non parlano e non ci sia uno spettacolo dedicato anche a loro ma la foto è valsa comunque il biglietto.

Attenzione ai bagni: non sono al bar coperto ma sono quelli delle Terme, non sono segnalati benissimo e vanno cercati bene, ma una volta trovati, sono bellissimi!

Consiglio: se potete fate come noi! Il modo migliore per godersi il Paese di Babbo Natale è organizzare un weekend: ci sono degli alberghi family friendly vicino al parco a prezzi contenuti. Il sabato arrivate con calma, vi sistemate in albergo e il pomeriggio andate alle Piscine termali Theia, poi dormite a Chianciano e la domenica visitate con calma il Paese di Babbo Natale. Hanno pensato ai dei pacchetti weekend per famiglie a prezzi buoni con tutto compreso: guardate qui:

Silvia Mastrorilli (Firenze, 7 novembre 2017)
@Silvia80Silvia

Leave a Comment