Caricamento

Le case di Babbo Natale in Toscana da non perdere

La baita di Babbo Natale

Arriva novembre…ed è già Natale. Ormai da qualche anno, infatti, la Toscana si è specializzata in case di Babbo Natale che, già da questo mese, accompagnano i bambini nell’attesa del giorno più bello dell’anno. Ce ne sono tantissimi, in quasi tutte le nostre province: di seguito vi proponiamo una selezione dei più importanti.

Elfi

UN MAGICO NATALE: A Chianciano Terme ci sarà un parco a tema completamente rinnovato, ispirato quest’anno a Harry Potter! Da sab 23 al 6 gennaio ogni weekend le attrazioni natalizie si snoderanno tra il Parco Acquasanta (il parco delle Terme sensoriali), il centro storico del paese e Piazza Italia. Un meraviglioso villaggio con la slitta e la casetta di Babbo Natale, il villaggio di Frozen e la carrozza di Cenerentola in piazza Italia e nel borgo del Paese mentre il Parco delle Terme si trasformerà nella celebre scuola di magia e stregoneria di Hogwarts dove i bimbi diventeranno piccoli maghetti e vivranno l’esperienza di una vera e propria scuola di magia. E poi ancora le baite in legno tirolese dei Mercatini di Natale e il trenino che quest’anno sarà l’Hogwarts Express. Inoltre, le famiglie, potranno concludere la giornata nelle piscine termali Theia con piscine riservate anche a bimbi piccoli.

Vasca con palline
Vasca con palline

LA BAITA DI BABBO NATALE. A Montecatini Terme, alle Terme Tettuccio, da sab 9 al 1° gennaio i bimbi rimarranno ad occhi passando attraverso il Polo Nord, tra orsi, pinguini, igloo e il rifugio segreto delle renne, fino a Elfolandia (dove i bambini saranno coinvolti nelle attività a cura dei simpatici elfi – laboratori, truccabimbi e baby dance) per arrivare alla dimora di Babbo Natale dove scrivere la letterina e conoscere Babbo Natale in carne ed ossa, sedersi sulle sua ginocchia e scattare l’indimenticabile foto ricordo (biglietto euro 10 adulti  e bambini dai 2 anni in su).

Il Paese di Babbo Natale
Il Paese di Babbo Natale

NATALE A MONTEPULCIANO: Da sab 16 fino al 6 gennaio ritorna Il Villaggio di Natale alla Fortezza Medicea di Montepulciano, con tantissime novità e sorprese per tutta la famiglia. All’interno del villaggio vi aspetta un grande mercatino caratteristico con ottanta casette in legno per poi tuffarsi nell’emozionante visita del Castello di Babbo Natale, ricco di sorprese e attrazioni, non solo per i più piccoli (biglietti: intero 11, bambini 9 euro, dai 3 anni in su).

AREZZO CITTA’ DEL NATALE: Da sab 16 fino al 6 di gennaio il centro storico della bellissima cittadina toscana ospiterà tantissime attrazioni a tema natalizio: la ruota panoramica, la pista del ghiaccio, il mercato tirolese con trentaquattro casette in legno, il grande villaggio Lego e la Casa di Babbo Natale che offrirà laboratori per bambini e la possibilità di scattarsi una foto con Santa Claus gigante illuminato da oltre 100.000 led.  Tornano anche gli eventi collaterali come lo spettacolo Disney (17 novembre) e il “Christmas Colors” (24 novembre). (I prezzi dei bilgietti variano a seconda dell’attrazione scelta).

Lapponia

ASPETTANDO IL NATALE. Un altro posto magico da scoprire e riscoprire in questo periodo è il Casentino: sab e dom 23 e 24 a Montemignaio ogni anno si tiene la manifestazione Aspettando il Natale. Un paese medievale in festa per due giorni con tanti oggetti di Natale, spettacoli per bambini, il presepe animato gli alberi di Natale e una bella mostra mercato e tante prelibatezze da assaggiare.

Silvia Mastrorilli (Firenze, 13 novembre 2019)
@Silvia80Silvia


Leave a Comment